Il Panfilo
Chocofestival 2017: manifestazione sempre più apprezzata da pasticceri e cioccolatieri di tutta Italia
Chocofestival
Nonostante il cattivo tempo a Chieti ci sono stati migliaia di visitatori, oltre 30 espositori provenienti da 15 regioni italiane, 41 gazebo dedicati alla degustazione e alla vendita di cioccolato e pasticceria
05/12/17

Si è conclusa con successo la IX edizione del Chocofestival, manifestazione che trasforma ogni anno il centro storico di Chieti in una pasticceria all'aperto, organizzato da Confartigianato Imprese Chieti con il contributo della Camera di Commercio di Chieti.

Nonostante il cattivo tempo ci sono stati migliaia di visitatori, oltre 30 espositori provenienti da 15 regioni italiane, 41 gazebo dedicati alla degustazione e alla vendita di cioccolato e pasticceria: sono questi i numeri che confermano la bontà della manifestazione. L'evento è stato anche momento culturale, con il concerto jazz strepitoso del trio Bosso-Tucci-Gurrisi, nell’ambito del “Teate Winter Festival”,  e di svago per i più piccoli con lo spettacolo di Carolina di Rai Yoyo ed i laboratori creativi tenuti da Federica Sozio.

“La città risponde sempre agli eventi organizzati - dice con orgoglio Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti - con il Chocofestival abbiamo portato più di 40 espositori provenienti da 15 regioni italiane”.

“Una manifestazione sempre più apprezzata da pasticceri e cioccolatieri di tutta Italia. Ne beneficia - sottolinea Giangiulli - tutta la città di Chieti dai bar e ristoratori, agli artigiani, ai commercianti sino alle strutture recettive. Auspichiamo che eventi di questo tipo possano essere ripetuti più volte durante l’anno. Questa è la scommessa che dobbiamo vincere con Chieti, la nostra città è un gioiellino splendido ed eccezionale che con la cultura e momenti di attrattività dobbiamo rendere viva”.

Per l’occasione sono stati predisposti anche trasporti gratuiti, effettuati con una ‘ChocoNavetta’, tra Chieti Scalo e la parte alta della città, per favorire la massima partecipazione degli studenti universitari.