Il Panfilo
Gran Sasso: elicottero dei Vigili del Fuoco si adagia su un lato durante l'atterraggio, tre feriti
Elicottero caduto
Il mezzo aereo era impegnato per lo spegnimento dell'incendio a Fonte Vetica
13/08/17

Il Servizio Regionale Abruzzo del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto per soccorrere l’equipaggio di un elicottero dei Vigili del Fuoco vittima di un incidente attorno all’ora di pranzo di oggi nei pressi di Fonte Vetica (Gran Sasso). L’operazione di soccorso è avvenuta con l’elicottero sanitario di stanza a L’Aquila, in servizio al 118 regionale, supportato successivamente da un secondo elicottero del 118 di Pescara. I tecnici del Soccorso Alpino e l’equipe sanitaria hanno stabilizzato l’equipaggio dei VVF vittima del crash aereo e hanno trasportato tre feriti, che non sarebbero in pericolo di vita, presso gli ospedali de L’Aquila e Pescara. Una squadra di terra del CNSAS, con un medico del Corpo, è intervenuta da Campo Imperatore a supporto delle operazioni.

"Gli incendi boschivi colposi e dolosi realizzano anche questi incidenti. Grazie a Dio senza perdite di vite umane e senza alcun ferito. Un grande abbraccio ai Vigili del Fuoco pescaresi e abruzzesi che hanno rischiato la propria vita. Tra poco ringrazierò anche il Prefetto Bruno Frattasi capo dei VVFF a livello nazionale e grande amico dell'Abruzzo" queste le parole a caldo del Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso.