Il Panfilo
Tredici dipendenti interinali della Robotec sono stati assunti a tempo indeterminato
Robotec
L'azienda della Val Sinello ha arricchito gli impianti e ad inizio 2018 sono previste altre assunzioni a tempo indeterminato
02/10/17

Tredici dipendenti interinali della Robotec sono stati assunti a tempo indeterminato. L'azienda della Val Sinello ha arricchito gli impianti e ad inizio 2018 sono previste altre assunzioni a tempo indeterminato. Gli ordinativi della Fiat hanno fatto il miracolo riportando lavoro e occupazione in un territorio in sofferenza. 

"Grazie agli investimenti in Italia della Fiat, arrivano benefici alle aziende di componentistica per auto" conferma Primiano Biscotti, segretario provinciale della Cisl. "Per Robotec l’influenza è totale:100%", aggiunge il sindacalista.

"I 70 lavoratori della Robotec che solo un anno fa hanno temuto di perdere il posto di lavoro ora sono tranquilli. Tredici sono stati assunti a tempo indeterminato e a inizio anno nuovo potrebbe succedere anche ad altri.  Il periodo più buio è finito. Robotec vive una fase più serena anche grazie alla Sevel che ha rinnovato la collaborazione con la Psa fino al 2027. Le nuove acquisizioni del Suv di Melfi e la Panda di Pomigliano rilanciano tutto il settore metalmeccanico della Val Sinello. Gli accordi fatti dalla Fim Cisl con Fiat e Sevel sono stati determinanti per il rilancio degli stabilimenti della zona industriale di Gissi e per l’automotive dell’intera provincia. E' importante che ci siano imprenditori che scommettono ancora sul Vastese e sull'Abruzzo e non chiudono tutto per andare altrove", aggiunge Biscotti.

P.C.

 

Collegamenti