Italiangas san salvo
Monteodorisio, smantellato il parco giochi costato 100mila euro
Parco giochi monteodorisio
Dubbi sollevati dall'associazione osservatorio Antimafia Abruzzo
04/11/17

Nicola Generoso referente dell'associazione osservatorio Antimafia Abruzzo mesi addietro denunciò il totale degrado del parco giochi di Monteodorisio (zona sotto il Castello antico) realizzato dall'allora amministrazione con sindaco Ernesto Sciascia ed a pochi giorni da questa denuncia, il tutto fu smantellato dall'attuale amministrazione guidata dal sindaco Saverio Di Giacomo.  I membri dell'associazione Stefano Moretti, Nicola Generoso, Mario Antenucci e Antonio Barone hanno approfondito la questione inerente i costi del parco realizzato solo qualche anno fa, e già smantellato, e hanno deciso di verificare l'ammontare della spesa constatando amaramente, dopo aver visto gli atti amministrativi, che questo parco costò €100.000. 

"A parte l'elevata somma spesa - affermano i 4 - la cosa che ci ha più stupiti e che sono stati finanziati solo 70.000 euro mentre il resto è stato sborsato dal Comune di Monteodorisio che ha stipulato un mutuo. A questo punto sorgono spontaneamente a noi delle domande.

Era proprio necessario stipulare altro mutuo per realizzare questo parco?
È normale spendere 100.000 euro e lasciare all'abbandono un progetto realizzato solo da pochi anni dopo aver speso una somma abbastanza consistente?
Chi paga questo mutuo per un'opera volatilizzata?
Perché una volta realizzato è stato lasciato al degrado totale?
Si può buttar via cosi una somma del genere?"