Italiangas san salvo
Fossacesia tra le 100 Mete d'Italia che hanno saputo distinguersi per importanti azioni di solidarietà a sostegno di famiglie disagiate, anziani, disabili e bisognosi di cure
Enrico Di Giuseppantonio
Incentivati l'associazionismo e le iniziative condotte da organizzazioni no profit per favorire l'inclusione sociale e l'integrazione
07/11/17

Il Comune di Fossacesia è rientrato tra le 100 Mete d’Italia, selezionate dall’Osservatorio delle Eccellenze Italiane con la sovrintendenza del Comitato d’Onore, che hanno saputo distinguersi per avere messo in atto importanti azioni di solidarietà a sostegno di famiglie disagiate, anziani, disabili, bisognosi di cure, incentivando l’associazionismo e le iniziative condotte da organizzazioni no profit per favorire l’inclusione sociale e l’integrazione. Il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio è stato invitato all’evento “100 Mete d’Italia” , che si svolgerà il prossimo 16 novembre, presso il Senato della Repubblica nella prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama. Con la supervisione del Comitato d’Onore, appositamente istituito e in cui figurano studiosi e personalità di spicco delle istituzioni e della cultura italiana, tra questi anche Vittorio Sgarbi, sarà assegnato il Premio “Mete d’Italia” ai 10 Comuni che si saranno contraddistinti tra i cento. Fossacesia, inoltre, avrà due pagine dedicate nel prestigioso volume “100 Mete d’Italia” Limited Edition. 100 Mete d’Italia ha come scopo principale quello di promuovere i valori dell’italianità e di premiarne l’originalità, guidando il lettore in un cammino tra località sorprendenti, raccontandone la storia; le meraviglie dell’arte; l’originalità dello stile; la qualità dei prodotti, alimentari e non solo; il gusto per l’ospitalità, la bellezza dei luoghi e il coraggio di fare fronte alle difficoltà. “E’ un riconoscimento che deve inorgoglire tutta la cittadinanza - afferma il primo cittadino Di Giuseppantonio -. Il premio, infatti, rende merito agli sforzi compiuti per per il miglioramento concreto della qualità della vita della nostra città, in un’ottica di sostenibilità e di promozione turistica . E’ un premio a quelle comunità che hanno saputo sviluppare un’idea di futuro originale e autentica, senza mai perdere il contatto con le origini legate alle radici del luogo”.

Collegamenti