Il Panfilo
Raddoppiano le presenze di pubblico al Presepe Vivente dei Miracoli a Casalbordino
Presepe vivente casalbordino
Oltre 130 i figuranti
27/12/17

Il Presepe Vivente organizzato dai volontari dell'Oratorio San Benedetto della Basilica Santa Maria dei Miracoli a Casalbordino è giunto alla sesta edizione.

Ieri, 26 dicembre 2017, dalle ore 18.00 alle ore 21.00 nello spazio antistante i locali dell'Oratorio, infatti, è stato possibile rivivere l'evento del Natale attraverso una suggestiva ricostruzione della Betlemme di oltre duemila anni fa. Tanti i volontari - oltre 130 - che, vestiti con costumi dell'epoca, hanno animato la rappresentazione illuminata da falò e torce a vento. I visitatori, passeggiando tra le capanne di legna e paglia che rievocavano gli antichi mestieri di contadini, osti, fabbri, falegnami, pescatori e lavandaie, hanno potuto gustare dell'ottimo vin brulè e assaggiare delle calde e gustose scrippelle. Lungo il percorso non poteva mancare una rivisitazione della dissoluta ed opulenta corte del re Erode, la novità di quest'anno, mentre nel cuore dell'ambientazione è stata posta la capanna della Natività dove un rubicondo e docile neonato impersonava Gesù bambino.

La notevole partecipazione di pubblico - quasi il doppio dei partecipanti rispetto allo scorso anno - ha testimoniato che il Mistero del Natale, cioè Dio che decide di farsi compagno all'uomo per condividere ogni aspetto della sua umanità, esercita ancora una certa positiva attrattiva sulle persone. Inoltre, l'ambientazione semplice ma curata, fatta di gesti spontanei e umani, spingono il visitatore a ritornare ai tempi in cui le persone erano felici anche con poco, quando a contare erano i valori di amicizia, condivisione e fratellanza. Per chi non avesse potuto partecipare, gli organizzatori comunicano che l'evento sarà replicato nel pomeriggio del 30 dicembre sempre dalle ore 18.00 alle ore 21.00

Giuseppe Della Penna