Di Ninni
L'impresa Evangelista costruzioni ha avviato i lavori di sistemazione, risanamento e messa in sicurezza del tratto della Sp162 franata nel marzo 2015
D'Alfonso lavori
Alla presenza del governatore Luciano D'Alfonso e dei sindaci di Castiglione Messer Marino e Fraine, Felice Magnacca e Filippo Stampone
05/01/18

Dopo 3 anni di attesa ieri mattina alla presenza del governatore Luciano D'Alfonso e dei sindaci di Castiglione Messer Marino e Fraine, Felice Magnacca e Filippo Stampone, l'impresa Evangelista costruzioni ha avviato i lavori di sistemazione, risanamento e messa in sicurezza del tratto della Sp162 franata nel marzo 2015.

Al sopralluogo fatto da D'Alfonso erano presenti l'ingegnere Cristini della Provincia, il direttore dei lavori, Sansiviero e il responsabile del Genio Civile, Di Biase. I lavori finanziati da tempo interamente dalla Regione con 2milioni di euro, tardavano a partire per intoppi burocratici.

La vicenda il 18 ottobre scorso finì a Striscia la notizia. Il tratto franato , considerato l'emblema dell'isolamento dei piccoli comuni montani del Vastese venne ribattezzato la "Salerno - Reggio Calabria d'Abruzzo" dall'ex sindaco di Castiglione,Emilio Di Lizia. L'attuale primo cittadino, Felice Magnacca ora è soddisfatto.

"Il presidente Luciano D'Alfonso ha mantenuto la parola data. Mercoledi c'è stata una riunione in Regione e lui ha promesso che sarebbe venuto a vedere di persona la situzione. Così è stato. Ieri D'Alfonso è venuto, insieme ai tecnici ha visto da vicino le condizioni della frana e ribadito che il governo regionale farà il possibile per sistemare nei tepi stabiliti il tratto di strada. Speriamo non ci siano altri imprevisti", dice Magnacca. Luciano D'Alfonso ha quindi parlato con i sindaci anche di altri problemi riguardanti il territorio montano assicurando l'attenzione della Regione per l'Alto Vastese. 

P.C.

Collegamenti