Italiangas san salvo
Lippis: “Il Comune di San Salvo non ha problemi di cassa per acquistare le lampade per i lampioni”
Giancarlo Lippis
L’assessore alla manutenzione replica al Pd
09/02/18

“Rimango basito da ciò che in maniera del tutto strumentale, quanto non veritiera, si affanna a scrivere il PD di San Salvo che a quanto pare pur partecipando ai lavori del Consiglio Comunale non riesce nemmeno a capire cosa viene discusso in aula”. Ad affermarlo è l’assessore alla Manutenzione Giancarlo Lippis in merito a un comunicato stampa della minoranza dove si arriva addirittura a sostenere che il Comune di San Salvo non abbia i soldi nemmeno per acquistare nuove lampade per i pali della luce.

“Se parliamo di pubblica illuminazione voglio rassicurare al distratto partito di minoranza e i cittadini sansalvesi che il Comune di San Salvo ha già effettuato da tempo l’efficientamento energetico su tutti i punti luce nel territorio comunale sostituendo le lampade incandescenti a vapore di mercurio con lampade SAP (sodio ad alta pressione); ciò che bisogna ancora sostituire, come in via Duca degli Abruzzi, è il per ridurrel’inquinamento luminoso e non energetico, poco più di 120/130 punti luce rispetto a circa 4.000 complessivi”.

Lippis ricorda che dal 19 dicembre 2012, quandosono stati completati i lavori di efficientamento energetico, il Comune di San Salvo ha un risparmio sulla bolletta elettrica del 42 per cento con minori costi a carico dei cittadini. 

L’assessore alla Manutenzione infine spiega: “Quando sono intervenuto in aula per rispondere a un’interrogazione ed ho parlato di capacità di spesami riferivo all’attuale potere dell’ente che in attesa dell’approvazione del bilancio può operare solo in dodicesimi, così come accade negli altri comuni in questo perioso, ma il PD si è precipitato a raccontare in maniera del tutto distorta la mia frase. Lo ribadisco Comune non ha problemi di cassa nel provvedere alle necessità della Città”.  

Collegamenti