Italiangas san salvo
La Vastese in dieci uomini cade in casa: il San Nicolò si impone 2-3
Vastese
Nei minuti finali i gol dei biancorossi
11/02/18

 

Non rialza la testa la Vastese, superata a domicilio, con il punteggio di 3-2, dal San Nicolò dell’ex Fabio Montani (un passato da giocatore con la maglia biancorossa). Si conferma, dunque, un periodo decisamente poco produttivo per la squadra di mister Gianluca Colavitto (quinto ko in sei partite, per un inizio di girone di ritorno a dir poco da dimenticare). Il terzo posto è ancora realtà ma si è ridotto al lumicino il vantaggio sulle immediate inseguitrici (Avezzano a un punto, Castelfidardo a due, L’Aquila a tre e San Marino a cinque), con le due battistrada Matelica e Vis Pesaro che, ormai, fanno lotta a sé.

A complicare le ambizioni di riscatto di Fiore e compani un altro inizio di partita tutto in salita con l’episodio del rigore assegnato agli ospiti (con annessa espulsione di Iarocci) che determina il vantaggio a firma di Giampaolo. Azione contestata non poco dai locali, scaturita da una rimessa laterale assegnata dall’assistente alla Vastese, con decisione opposta del direttore di gara.

Poi poca incisività dei padroni di casa che nella ripresa incassano altre due reti, entrambe siglate da Moretti. E, infine, il forcing della fase conclusiva del match che produce le reti in rapida successione di Bittaye e De Feo (quest’ultima praticamente a tempo scaduto) che vanno a sigillare un nuovo 3-2 incassato, come quelli di qualche settimana fa di Avezzano e Matelica.

Le difficoltà, insomma, non mancano, ma ripartire si può, con un rinnovato impegno settimanale negli allenamenti ed una maggiore luciditàed anche spensieratezza sul campo, qualità che avevano portato i biancorossi con pieno merito a collezionare risultati positivi a iosa. Domenica prossima, a Grottammare contro il pericolante Monticelli, sarà una partita da non fallire.

Da segnalare che prima dell’inizio della sfida il capitano Nicola Fiore ha deposto un mazzo di fiori sotto la Curva d’Avalos in memoria di Marco Morello, tifoso biancorosso recentemente e prematuramente venuto a mancare all’affetto dei suoi cari al quale i supporter hanno dedicato la scritta: “Riposa in pace Aragonese di mille battaglie… Ora canta nel paradiso degli Ultras“.

Vastese – San Nicolò 2-3

Reti: 7’ rig. Giampaolo, 12’ e 18’ st Moretti, 40’ st Bittaye, 49’ st De Feo.

Vastese: Camerlengo, Cane, Casciani, De Feo, Amelio, Iarocci, Stivaletta (44’ st Di Pietro), Pizzutelli (35’ st Lucciarini), Leonetti, Fiore, Tedesco (10’ st Bittaye). A disposizione: Alonzi, Iodice, De Chiara, La Barba, Alberico, Cherillo. Allenatore: Colavitto.

San Nicolò: Cannella, Ndiaye, Mozzoni, Petronio, Bagaglini (39’ st Di Benedetto), De Santis, Liguori, Kala, Bontà, Moretti, Giampaolo (35’ Massetti). A disposizione: Di Berardino, Balzano, Fabriani, Paolillo, Chiacchiarelli, De Carolis, Tiboni. Allenatore: Montani.

Arbitro: Munerati di Rovigo (Maiorino di Nocera Inferiore e Nardi di Taranto)

Risultati 6^ giornata di ritorno – Avezzano-Sangiustese 0-0, Campobasso-Olympia Agnonese 1-1, Castelfidardo-Francavilla 2-2, L’Aquila-Fabriano Cerreto 4-0, Matelica-Vis Pesaro 1-2, Pineto-Jesina 2-1, Recanatese-Nerostellati 2-0, San Marino-Monticelli 0-0, Vastese-San Nicolò 2-3

Classifica – Matelica 54, Vis Pesaro 50, Vastese 40, Avezzano 39, Castelfidardo 38, L’Aquila 37, San Marino 35, Francavilla, Sangiustese 34, Pineto 33, Campobasso 32, Jesina, San Nicolò 25, Olympia Agnonese 23, Recanatese 21, Fabriano Cerreto 17, Monticelli 15, Nerostellati 8

Prossimo turno – Castelfidardo-L’Aquila, Fabriano Cerreto-San Marino, Francavilla-Recanatese, Monticelli-Vastese, Nerostellati-Matelica, Olympia Agnonese-Avezzano, San Nicolò-Campobasso, Sangiustese-Pineto, Vis Pesaro-Jesina

Collegamenti