Di Ninni
Un grande San Salvo si arrende al Chieti solo nel finale, preziosa vittoria del Cupello sull’Amiternina
San salvo - Chieti
I biancazzurri superati per 3-1 dai teatini
11/02/18

CHIETI-SAN SALVO. Il San Salvo gioca alla pari con il Chieti che nei minuti finali, anche grazie a un calcio di rigore, riesce a conquistare i tre punti.
Mister Gelsi deve rivedere il reparto offensivo vista l’assenza di Dema e il rientro di Molino dopo un lungo stop che lo costringe a partire dalla panchina.

La prima parte di gara non regala grossi sussulti ma al 22’ alla prima conclusione in porta i locali si portano avanti con Costantini che raccoglie un cross di Bordoni e calcia dove Cialdini nulla può. Nei minuti successivi dopo una bella combinazione con Catalli, Bordoni calcia alto mentre sull’altro fronte ci prova il San Salvo con una punizione di Polisena deviata in angolo dal numero 1 locale. Al 38’ ancora San Salvo pericoloso sugli sviluppi di un corner ma la conclusione di Polisena viene respinta dalla difesa. Nella ripresa dopo 9’ gli ospiti pervengono al pareggio con Caprarola che deposita in rete un assist di Di Pietro. Al 61’ bella palla di Selvallegra per Catalli ma Cialdini è bravo a negare il gol. Qualche minuto dopo i biancazzurri si rendono pericolosi con un tiro del neo entrato Molino che termina fuori. A tre minuti dal termine l’episodio che cambia il match: Izzi commette fallo in area, il direttore di gara tra le proteste ospiti assegna il rigore. Dagli undici metri Catalli non sbaglia e realizza il 2-1. Nei minuti di recupero Simonetti con un tiro da fuori area firma il 3-1 finale. Domenica prossima sfida delicatissima per il San Salvo che riceverà il River Chieti.

"Con tutto il rispetto per il Chieti ma anche noi siamo San Salvo e ci dobbiamo salvare. Loro vogliono provare a vincere un campionato, ecco noi più o meno la stessa cosa. Perchè per poterci salvare dobbiamo fare come se volessimo vincerlo anche noi. Vorremmo un po più di rispetto per quello che siamo, per quel che danno i ragazzi durante la settimana lavorando sodo e bene. Vogliamo perdere con merito perchè gli altri sono più bravi di noi ma non perchè da un episodio poi ci tocca perderla. Questo ci da molto fastidio. Al di là di questo devo solo fare i complimenti ai ragazzi che hanno fatto una grande partita contro una formazione come il Chieti forte e attrezzata per vincere e oggi tutta questa differenza in ogni caso mi pare non si sia vista" le parole di mister Gelsi alla fine del match. 

CUPELLO-AMITERNINA. Vittoria preziosa in chiave salvezza per il Cupello che batte 2-0 l’Amiternina. Locali in vantaggio all’undicesimo grazie a un rigore realizzato da Pendenza. Sempre Pendenza realizza al 61’ il definitivo 2-0 che consente alla squadra di mister Carlucci di fare un bel salto verso la salvezza. 

I RISULTATI DELLE GARE ODIERNE:

Acqua e Sapone - Penne 0-1;

Chieti - San Salvo 3-1;

Cupello - Amiternina 2-0;

Martinsicuro - Capistrello 4-2 (giocata ieri);

Montorio 88 - R.C. Angolana 2-1;

Paterno - River Chieti 65 4-1;

Real Giulianova - Miglianico 1-0;

Sambuceto - Alba Adriatica 0-1;

Torrese - Spoltore 1-2.

Collegamenti