Italiangas san salvo
Anche a Scerni arriva la Carta d'Identità elettronica
Carta identità elettronica
Il nuovo documento disponibile dal 1° marzo
28/02/18

Il Ministero dell'Interno ha provveduto a dotare anche l'Ufficio Anagrafe del Comune di Scerni della postazione di lavoro informatica (corredata di personal computer, stampante multifunzione, scanner di impronta, lettore di codice a barre, lettore di smart card), attraverso la quale la Responsabile dei Servizi Demografici potrà inoltrare la richiesta della Carta d’Identità Elettronica che sarà emessa direttamente dal Ministero dell'Interno.

Così come previsto dalla Circolare del Ministero dell'Interno dal momento in cui la postazione sarà operativa il Comune provvederà alla richiesta di rilascio della nuova CIE abbandonando la modalità di emissione in formato cartaceo salvo i casi di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente come per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche oltre ai casi in cui il cittadino sia iscritto nell'Anagrafe degli Italiani residenti all'estero (AIRE).

Si tratta di un nuovo passo nella trasformazione digitale dei servizi resi al cittadino, nel rispetto delle politiche sull’e-government. La nuova C.I.E. aumenterà il livello di sicurezza del vecchio documento, adeguando così anche il Comune di Scerni agli standard europei”.

A partire dal 1° Marzo 2018 la nuova carta d’identità elettronica (costituita da una Smart Card) sostituirà la vecchia carta di identità cartacea. Si ricorda che le carte di identità cartacee in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro scadenza. Per maggiori informazioni è possibile contattare l'ufficio anagrafe del comune di Scerni.