Di Ninni
Emergenza neve, imponente attività della Polizia stradale
Polstrada neve
Schierate ben oltre 60 pattuglie di cui nr.27 per la viabilità autostradale con impiego sull’arco delle 24 ore giornaliere
01/03/18

Il Dirigente della Polizia Stradale di Chieti Dott. Fabio POLICHETTI,  per far fronte alle eccezionali precipitazioni nevose e ghiaccio che hanno colpito questa Provincia, nel periodo dal 25  febbraio al 1° marzo, ha schierato ben oltre 60 pattuglie  di cui nr.27 per la viabilità autostradale con impiego sull’arco delle 24 ore giornaliere.

Si è creata così una vera è propria cooperazione sinergica tra le unità operative e altri Enti addetti ai soccorsi, al fine di  contenere i gravi pericoli e disagi alla circolazione che si sono verificati sull’intero territorio provinciale.

Tante le operazioni di soccorso e di ausilio agli utenti della strada portati a termine dagli uomini della Polizia Stradale di Chieti e dei Distaccamenti di Lanciano e Vasto, mediante rimozione di mezzi rimasti bloccati, montaggi di catene ad automobilisti in difficoltà, posti mobili e fissi per il ripristino della viabilità in diversi  punti del territorio.

 L’obiettivo d’impiego al fine di evitare blocchi stradali  e gravi incidenti hanno permesso di portare a  termine in modo positivo  nr. 3 importanti attività di soccorso coordinate dal Dirigente di questa Sezione.

 In particolare, nei pressi di Ortona sulla Statale Adriatica SS16, una pattuglia della Polstrada di Chieti interveniva in ausilio di ambulanza del 118 rimasta bloccata a causa delle intense precipitazioni nevose, grazie all’intervento della pattuglia si riusciva a farla ripartire in tempi brevissimi data l’emergenza di prestare soccorso ad una persona infartuata.

Ulteriore attività è stata operata sulla SS 16 nel tratto compreso tra S.Vito e Ortona nei, dove una pattuglia, transitando in zona, si è imbattuta in diversi automobilisti coinvolti in un incidente stradale, a causa, tra l’altro del mancato utilizzo dei pneumatici da neve o di catene. A bordo di una della autovetture incidentate si trovava una signora, residente a Ortona, che si stava recando presso l’Ospedale a seguito di un recente intervento chirurgico che aveva subito. Gli operatori della Stradale hanno provveduto pertanto ad allertare immediatamente i soccorsi, e al fine di consentire al 118 di raggiungere il posto, hanno provveduto a rimuovere tempestivamente tutti i veicoli che occupavano l’intera carreggiata.

 Il lavoro svolto  è stato anche rivolto verso il soccorso di automobilisti rimasti fermi  aiutandoli al montaggio di catene evadendo le richieste di chiunque ne avesse necessità.

 

Collegamenti