Italiangas san salvo
Il San Salvo ferma la capolista Giulianova, 2-2 anche tra Cupello e Chieti
San Salvo Giulianova
I biancazzurri a segno con Dema su rigore nei minuti di recupero
11/03/18

REAL GIULIANOVA-SAN SALVO. Prezioso punto per il San Salvo che ferma in trasferta la capolista Giulianova. Primo tempo abbastanza equilibrato con i locali che hanno qualche occasione in più mentre gli ospiti tengono bene in campo. Dopo pochi minuti dal via il Giulianova va in gol ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. La partita va avanti senza grossi sussulti e poco prima del 40’ Tozzi Borsoi impegna dal limite Cialdini. Nella ripresa il match si sblocca al 50’ con Vitelli che con una conclusione dai 15 metri trafigge Cialdini. Vantaggio giallorosso che dura solo due minuti quando Felice di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, deposita alle spalle del portiere locale. La gara sale di intensità e il Giulianova sfiora il vantaggio al 60’ con D’Alessandro che su punizione centra il palo. Quattro minuti dopo Cialdini è strepitoso a salvare sul tocco ravvicinato di Tozzi Borsoi. All’82’  Mame Seye va in contatto con Tozzi Borsoi, per il direttore di gara è rigore. Dagli undici metri lo stesso Tozzi Borsoi realizza il momentaneo 2-1. In pieno recupero il San Salvo perviene al pareggio con un calcio di rigore, assegnato per un fallo di mano e realizzato da Dema.

Fra sette giorni la compagine di mister Gelsi riceverà fra le mura amiche lo Spoltore.

CUPELLO-CHIETI. Finisce 2-2 la gara tra Cupello e Chieti. Per i neroverdi sono andati a segno l’ex Selvallegra al 52’ e il solito Catalli al 67’ che da due passi batte Marconato. Nei minuti di recupero i locali prima riaprono il match e poi firmano il 2-2 finale grazie a una doppietta di Pendenza. Nel prossimo turno altra gara difficile per il Cupello che affronterà in trasferta il Martinsicuro.

Collegamenti