Italiangas san salvo
Domani l'autopsia sul corpo dell'imprenditore che si è tolto la vita al Palace Hotel di Vasto
Polizia e ambulanza
Si indaga sulla vita privata. Le esequie si terranno in Basilicata
15/04/18

Incredulità e sgomento per la morte di S.S., 50 anni , l'imprenditore che si è tolto la vita all'hotel Palace. Dopo 14 anni alla Benfil srl di Benevento era tornato nella sua regione a Melfi per diventare manager del gruppo Sapa di cui fa parte la Robotec di Gissi.  Da qualche settimana era direttore a Gissi.

Professionalmente non aveva alcun problema e a sentire i sindacati anche dal punto di vista umano, grazie ad un carattere deciso ma estremamente cordiale, riusciva a socializzare con tutti. La sua vita privata è sconosciuta.

Secondo gli investigatori all'origine del suicidio potrebbe esserci un problema privato e personale. E' una ipotesi sulla quale sta indagando la polizia ma che non ha riscontri dal momento che il cinquantenne non ha lasciato scritto nulla nè ha mai confidato a qualcuno i suoi crucci.

Domani mattina il sostituto procuratore di Vasto, Michele Pecoraro, affiderà al medico legale Pietro Falco l'autopsia sul corpo del dirigente. L'esame autoptico rivelerà se il manager aziendale soffrisse di qualche grave patologia che lo ha spinto al suicidio e soprattutto chiarirà le modalità del tragico gesto. 

La perizia dovrebbe essere fatta domani pomeriggio. Subito dopo la salma sarà riconsegnata alla famiglia. Le esequie si terranno in Basilicata.

P.C.

Collegamenti