Italiangas san salvo
“Periferie sicure”, i Carabinieri di San Salvo denunciano due giovani e recuperano diversa merce rubata
Carabinieri
L’operazione messa a segno ieri sera
15/04/18

Importante operazione messa a segno ieri sera, intorno alle 23, dai carabinieri della stazione di San Salvo in ambito dell’operazione periferie sicure. Gli uomini dell’arma diretti dal comandante Antonello Carnevale e dal maggiore Amedeo Consales, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Vasto,  nel corso dei controlli in contrada piana Sant’Angelo hanno fermato una Fiat Stilo con due giovani del posto, di 33 e 36 anni, che avevano l’auto completamente piena di materiale rubato. Parte della refurtiva era stata rubata all’interno di un’abitazione a San Salvo Marina, ed è stata riconsegnata a una donna residente a Isernia. Nel veicolo era presente altra merce di cui i militari dell’arma non sanno ancora la provenienza e per questo il maggiore Amedeo Consales invita i cittadini che hanno subito un furto a contattare i Carabinieri. L’operazione compiuta ieri sera rientra nel piano periferie sicure con cui il Ministero ha disposto anche la presenza di una pattuglia in più sul territorio proprio per dare una risposta ai numerosi furti che stanno accadendo nella zona. I due a bordo della Fiat Stilo sono stati denunciati per ricettazione all’autorità giudiziaria.

Collegamenti