Di Ninni
Via Vespucci chiusa al traffico, il Pd: "E' il risultato dell’incapacità della Giunta Magnacca"
Via vespucci san salvo marina
Ira dei commercianti
16/04/18

Esprimiamo massima solidarietà e vicinanza a tutti i commercianti di Via Amerigo Vespucci a San Salvo Marina e condanniamo categoricamente e fermamente il pessimo e superficiale operato dell’Amministrazione comunale per l’unica opera realizzata a SUO TOTALE carico e gestione in quasi sette anni di amministrazione.

Mancata programmazione, mancata capacità decisionale e pessima capacità di gestire la NOSTRA Città! Questa è l’amministrazione comunale guidata da Tiziana Magnacca con a seguito l’assessore ai Lavori Pubblici (nonché vice sindaco) Maria Travaglini, al Patrimonio Tonino Marcello, ai Servizi Manutentivi Giancarlo Lippis e alla Sicurezza Pubblica Fabio Raspa e che nella giornata di ieri si è espressa nella sua più totale INCAPACITA’ ed INCRESCIOSITA’ di gestione!

Un incidente, avvenuto la sera di venerdì, che ha portato l’amministrazione comunale ad emettere nella giornata di ieri un’ordinanza di chiusura di via Vespucci (pare fino alla fine dei lavori!) che ha fatto scattare l’ira dei commercianti che, dopo sei mesi e più, sono giustamente esausti, e che a livello politico-amministrativo evidenzia invece l’incapacità della Giunta Magnacca che, ancora una volta, pecca di programmazione e decisione, nonché incauta e superficiale!

Riteniamo che un’amministrazione comunale che non riesce a gestire 350 metri di strada è un’amministrazione INCAPACE!

Dov’erano ieri la sindaca Magnacca e l’assessore ai Lavori Pubblici (nonché vice sindaco) Maria Travaglini quando i commercianti chiedevano spiegazioni? Dov’erano ieri pomeriggio? I commercianti hanno bisogno di risposte e di soluzioni DEFINITIVE che mettano la parole “FINE” ad un cantiere di 350 metri di strada aperto da più di sei mesi!

BASTA! È ORA CHE L’AMMINISTRAZIONE RICONOSCA  LA SUA INCAPACITA’ AMMINISTRATIVA! È ORA CHE LA SMETTA DI GETTARE FUMO SUGLI OCCHI DEI CITTADINI!

Un “cantiere” aperto il 1° ottobre 2017 con termini di riconsegna a tre mesi dall’inizio dei lavori (quindi 1° gennaio 2018), ma che lo vede ancora oggi 15 aprile 2018 aperto, non è più accettabile e tollerabile per le casse dei commercianti, per le tasche dei cittadini e per l’immagine della Città!

E’ ora dunque che l’amministrazione comunale spieghi a tutti noi:

cosa sta accadendo in Via Vespucci;
perché è stata interdetta al traffico e il perché lo deve dire pubblicamente a tutti;
perché parte di via Magellano non è stata chiusa al traffico considerato che anch’essa è inserita nel progetto di rifacimento dei marciapiedi;
Cosa intende DEFINITIVAMENTE fare con via Vespucci.

La cosa sta diventando una “barzelletta” che la nostra città non può però permettersi! È ora che l’amministrazione comunale si dia una mossa! È ora che prenda una decisione ed una posizione definitiva!

Sui dissuasori posizionati, rimossi e nuovamente ri-posizionati perché, a detta dell’amministrazione comunale, non visibili, stendiamo un velo pietoso! (Ci chiediamo come può un dissuasore nero essere più visibile di uno bianco su un marciapiede tendenzialmente scuro!).

Esprimiamo nuovamente solidarietà e vicinanza ai commercianti e cogliamo nuovamente l’occasione per ringraziarli per aver posto lo scorso fine maggio in un incontro con la Sindaca un veto all’avvio immediato dei lavori perché prossimi alla stagione estiva. Se l’amministrazione, su sola esplicita richiesta da parte dei commercianti, non avesse rimandato i lavori ad ottobre (richiesta tra l’altro accettata solo perché prossimi alle amministrative altrimenti non li avrebbe affatto interpellati!), San Salvo Marina avrebbe fatto una pessima figura nei confronti dei turisti e di quanti nel comprensorio scendono alla nostra Marina trovandosi di fronte ruspe, mezzi meccanici a lavoro nonché un danno alle attività commerciali.

All’amministrazione comunale diciamo INCAPACE!

Pd San Salvo

Collegamenti