Italiangas san salvo
Tantissimi fedeli alla processione della Madonna dei Miracoli
Madonna dei MIracoli
Questa sera il concerto di Roy Paci & Aretuska
11/06/18

I festeggiamenti in onore della Madonna dei Miracoli come da lunga tradizione hanno richiamato tantissimi fedeli  anche dalle regioni vicine (è la patrona della Diocesi Chieti-Vasto ndr).

La processione di ieri sera da Casalbordino alla Basilica, è stato l’inizio dei due giorni di festeggiamenti. In migliaia da Piazza Umberto 1°, in processione con le candele votive tenute da molti fedeli arrivati da diverse località e alcuni a piedi in pellegrinaggio.  

Come da centenaria tradizione, alle 17 la statua della Madonna è stata portata alla Chiesa  S. S. Salvatore, alle 20 si è tenuta la deposizione della corona ai caduti.

A presiedere la processione è stato Mons. Camillo Cibotti, vescovo di Isernia- Venafro, amico d’infanzia del sindaco Filippo Marinucci. Insieme al  sindaco Marinucci hanno effettuato il percorso di circa 2 km., il consigliere provinciale Pierdomenico Tiberio, i sindaci dell’Unione dei Miracoli, Alfonso Ottaviano di Scerni, Antonio Di Pietro di Pollutri e Mimmo Budano di Villalfonsina e molti sindaci dei paesi vicini.

Oggi proseguirà la festa. Ieri sera nelle parole di accoglienza prima della santa messa, il Priore Paolo Lemme   ha  ricordato che è un evento che si ripete da 442 anni e ricorda il giorno dell’apparizione. La funzione è stata celebrata da mons. Camillo Cibotti coadiuvato dai diversi sacerdoti del territorio.

Oggi le messe per i fedeli sono state diverse e alle 18.00 la solenne celebrazione sarà presieduta da Mons. Domenico Scotti vescovo emerito di Trivento, alle 19.00 è in programma la processione intorno alle vie della Basilica con l’accompagnamento musicale dei giovani della Banda Madonna dei Miracoli.

Alle 22.00 il concerto musicale di  Roy Paci & Aretuska.

Nell’area della basilica non mancheranno bancarelle, stand gastronomici ed il luna park per il divertimento, giochi, venditori ambulanti e prodotti etnici. A garantire l’assistenza saranno i sempre presenti la Croce Rossa e la Protezione Civile di Casalbordino.

Enzo Dossi

Collegamenti