Italiangas san salvo
Luca Conti sindaco tuttofare, al volante dello scuolabus per portare 40 bambini al mare durante la colonia estiva
Luca Conti bus
Conti: "Non c'è cosa più bella che stare con i bambini"
27/06/18

Per i bambini del paese lui è semplicemente "Luca". Loro lo considerano un amico, meglio, una sorta di fratello maggiore che ti protegge e ti è vicino. Ma anche lui, Luca Conti è attaccatissimo ai bambini e agli anziani del paese. E' per questo che con l'arrivo dell'estate, il giovane sindaco di Casalanguida ha deciso che, impegni amministrativi permettendo, sarà lui stesso ad accompagnare i piccoli al mare durante il periodo della colonia estiva.

Il sindaco si è messo lunedi al volante dello scuolabus e lo farà ancora domani e ogni volta che avrà tempo a sufficienza per farlo. "Non c'è cosa più bella che stare con i bambini", dice. "Durante il viaggio verso la spiaggia di Torino di Sangro, cantiamo e ci divertiamo. Una volta arrivati in spiaggia si gioca insieme", racconta il sindaco-tuttofare.

Sono 40 i bambini che Luca Conti, grazie alla patente che gli consente di guidare il bus, ha portato lunedi al lido Sangro Beach. "Io li conosco tutti", spiega Luca Conti. "Conosco i caratteri, i gusti e le manie di ognuno di loro. Stare con quei bambini è per me rigenerante. Loro sono il futuro di Casalanguida. Un bambino riesce a raccontarti i problemi meglio di un adulto. Spero proprio di poterli portare spesso al mare durante le due settimane di colonia marina", dice il primo cittadino che non è nuovo ad iniziative singolari.

Quando nevica è il primo a prendere una pala per spalare. In occasione di eventi e manifestazioni cerca di dare una mano agli organizzatori. La colonia terminerà il 7 luglio. "Cercherò di divertirmi con i piccoli", dice guadagnando l'affetto dei genitori e dei nonni dei bambini. "E' proprio una bella persona", ha commentato un'anziana del paese. "Luca è il nipote che tutti noi vorremmo avere". Venticinque anni e una passione per la politica sbocciata sui banchi di scuola, Luca Conti è convinto che per meglio servire i tuoi cittadini devi stare con loro e fare quello che fanno loro.

Non c'è da stupirsi quindi se il sindaco più giovane d'Abruzzo abbia deciso di essere con i bambini durante i momenti di spensieratezza.

Paola Calvano

Collegamenti