Italiangas san salvo
"Educare con il mare" sulla spiaggia di Montenero di Bisaccia
Educare in riva al mare
Si è concluso il primo ciclo di appuntamenti
02/08/18

Martedì 31 luglio sono stati completati sulla spiaggia di Montenero di Bisaccia, gli appuntamenti in programma per il primo ciclo del progetto di educazione ambientale “Educare in riva al mare” promosso dalla Bottega degli Incanti.

I primi tre appuntamenti hanno visto la partecipazione nella giornata di martedì 24 liuglio dell’associazione Ambiente Basso Molise, con il suo instancabile presidente Luigi Lucchese, venerdì 27 luglio è stata la volta di Legambiente Molise; infine, martedì 31 luglio, lo staff della Bottega degli Incanti ha affrontato la tematica principe del progetto dal titolo “L’uomo e il mare”.

L’incontro con Ambiente Basso Molise, di carattere conoscitivo, ma al contempo ludico e ricreativo, ha avuto al centro il Fratino; un piccolo limicolo che abita le nostre coste, in forte rischio di estinzione, per il quale l’associazione ambientalista bassomolisana si batte da anni per la sua tutela.

Dopo una prima fase conoscitiva svolta con il materiale raccolto e prodotto nei tanti anni di studio da Ambiente Basso Molise, il Presidente Lucchese ha riprodotto e fatto osservare, direttamente sulla spiaggia, un nido di fratino.

Subito dopo i giovani partecipanti hanno immaginato e realizzato una casa ideale per il il piccolo volatile. I materiali utilizzati sono stati differenti: per disegnare, dipingere o colorare non sono stati utilizzati soltanto i classici pastelli, colori a cera o acquerelli, o le solite matite, ma sono stati impiegati materiali naturali come tronchi, foglie, sabbia, conchiglie e altri prodotti reperiti in modo naturale sulla spiaggia. Un gioco e una scoperta piacevole e interessante per i piccoli utenti. L’intento e l’obiettivo delle associazioni promotrici è stato quello di creare in loro la sensibilità ed il rispetto di questo indifeso abitante della spiaggia.

L’incontro con Legambiente è stato incentrato interamente sui rifiuti, sulle attività di riciclo e di raccolta consapevole. Dopo una prima fase di presentazione e di informazione sulle corrette modalità di smaltimento, di riutilizzo o di inutilizzo di determinati materiali, i piccoli partecipanti hanno “giocato” a rispettare, amare e saper vivere la nostra Madre Terra. In tale contesto sono state realizzate delle piccole lanterne esclusivamente con materiali di riuso.

L’appuntamento con lo staff della Bottega degli incanti si è sviluppato sulla tematica “L’uomo e il mare”; parlando della storia della terra in un affascinante viaggio ricco di esseri speciali, cambiamenti straordinari ed evoluzioni sorprendenti che hanno portato il nostro pianeta, con tutti i suoi abitanti, fino ai giorni nostri.

Riflettendo sulle conseguenze delle attività umane sulla Terra sono stati proposti giochi e disegni con bolle di sapone home-made a basso impatto ambientale.

Agli incontri in programma per questo primo ciclo di appuntamenti hanno partecipato non solo bambini e ragazzi, ma anche diversi genitori curiosi ed attratti dalle attività proposte.

Agli eventi ha preso parte anche l’assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Montenero di Bisaccia Simona Contucci.

La Bottega degli Incanti rinnova l'appuntamento al secondo ciclo di attività, previste per venerdì 3 agosto con Ambiente Basso Molise e con “Una casa per il Fratino”; martedì 7 agosto con le tante sorprese proposte dalla Bottega degli Incanti e venerdì 10 agosto con Legambiente per l'evento “Rifiuti: riciclo e raccolta consapevole”.

Il punto di incontro sarà sempre lo stesso, alla Marina di Montenero di Bisaccia - Costa Verde (spiaggia libera zona Hotel Strand - Camping Costa Verde) dalle ore 17.00 alle ore 19.00. La partecipazione è completamente gratuita.