Italiangas san salvo
Riprese questa mattina le ricerche di Antonio Rossi
Carabinieri
L'anziano di Fraine è uscito a fare due passi e non è più tornato
08/08/18

Sono riprese questa mattina le ricerche dell'anziano scomparso da 24 ore da Fraine. Era uscito da casa per fare due passi e non è più tornato. Un intero paese è in apprensione per Antonio Rossi, 85 anni. L'ultima volta che il pensionato è stato visto ieri erano le 11,30. Il figlio lo ha visto dirigersi verso un campo dove spesso si fermava a prendere una boccata d'aria. Era tranquillo e non sembrava avesse alcuna intenzione di allontanarsi troppo.

All'ora di pranzo però, "zio Antonio", come lo chiamano tutti affettuosamente in paese, non è tornato a casa. Alle 15 i familiari sono usciti a cercarlo. Purtroppo Antonio Rossi non era nel campo vicino a casa. Le ricerche sono proseguite nei dintorni della casa.

I problemi di deambulazione non consentono all'ottantacinquenne di camminare per lunghi percorsi. Ma Antonio Rossi non era nè al bar nè nei vicoli del paese, nè nei luoghi da lui frequentati abitualmente. Nessuno a Fraine lo ha visto passare. La famiglia ha subito chiesto aiuto ai carabinieri. I militari delle stazioni di Castiglione Messer Marino e Schiavi d'Abruzzo hanno iniziato le ricerche. Anche il sindaco Filippo Stampone e tanti cittadini si sono uniti ai volontari della protezione civile. Questa mattina oltre a 3 unità cinofile della Protezione Civile ANA di Atessa sono giunti anche i Vigili del Fuoco del distaccamento di Vasto.

"Le ricerche sono proseguite anche in una scarpata vicino casa piena di rovi e vegetazione incolta. Il timore è che l'anziano possa essere scivolato in qualche dirupo non riuscendo poi a risalire, o peggio abbia battuto la testa e perso i sensi". Alle 18,30 di ieri la prefettura ha disposto l'invio in paese dei droni e delle unità cinofili della Protezione Civile ANA di Atessa. La speranza è che la vicenda non abbia un tragico epilogo come accaduto un mese fa ad Avezzano. Il 9 luglio è stato trovato senza vita in mezzo a un campo Luigi Lolli, un 94enne di Avezzano che abitava nella zona di via delle Industrie, a pochi passi da dove è stato ritrovato il cadavere. Sull’accaduto sono in corso indagini degli agenti del commissariato di Avezzano. Eppoi c'è la triste storia di Benito Della Penna scomparso da Guardiagrele dalla primavera del 2017 e mai più ritrovato.

P.C.

Collegamenti