Di Ninni
ArteInFesta 2.0 a Torino di Sangro il 16 agosto, presente il maestro Donato Renzetti
ArteInFesta 2.0
Dal teatro alla musica, dalla pittura alla fotografia, dalla gastronomia locale fino a qualsiasi altra forma artistica innovativa coinvolgendo tutte le attività del paese
08/08/18

Anche quest’anno l’associazione culturale LiberArti ripropone l’evento artistico di punta dell’estate di Torino di Sangro che lo scorso anno ha portato oltre 50 artisti differenti, tra pittori, musicisti, fotografi, writers, danzatrici e operatori di Street Food.
Dal teatro alla musica, dalla pittura alla fotografia, dalla gastronomia locale fino a qualsiasi altra forma artistica innovativa coinvolgendo tutte le attività del paese, ha raccolto più di 2000 partecipanti in una sola serata che hanno riempito le strade di Torino di Sangro.
Il 16 agosto 2018, ormai data consolidata per l’evento, il gruppo Liberarti presenterà nuovamente la serata #ArteInFesta, rivista sotto un’altra ottica. “Ci piace definirla come ArteInFesta 2.0, perchè le novità saranno davvero tante. E’ proprio lo spirito dell’evento: rinnovarsi ogni anno proponendo sempre idee innovative per migliorare la festa e incrementare la partecipazione di artisti e turisti. Rinnovare il concetto di arte, facendolo (ri)vivere con una chiave di lettura moderna, avvicinare i giovani all'arte e "liberare" il loro talento.
Scoprire nuove idee, valorizzare quelle attuali, eliminare le banalità superando i limiti di pensiero.
Vogliamo provarci e osare sempre di più!”. Così raccontano i ragazzi dell’associazione. #ArteInFesta vi coinvolgerà in una itinerante serata densa di passioni che faranno vibrare le corde emotive di un paese che, per consolidata tradizione, racchiude sin dal passato doti e virtù.
Nella serata sarà presente, come ospite d’onore, anche il Maestro Donato Renzetti: uno tra i più grandi direttori d’orchestra affermati al mondo, nativo di Torino di Sangro. Il Maestro riceverà un premio ed un riconoscimento dall’associazione per la sua straordinaria e inimitabile carriera artistica.
Si alterneranno rappresentazioni teatrali, esibizioni di canto, ballo, poesia ed espositori di fotografie, dipinti e manufatti, si snoderanno lungo il corso del paese; chiuderà la serata la band del Torino di Sangro show, fiore all' occhiello e vanto dell'intera comunità, che ha creduto nell’intento dell’associazione e accolto con piacere l’invito "artistico".
Maggiori informazioni su come partecipare le potete trovare sulla pagina Facebook @liberartitds .

Collegamenti