Italiangas san salvo
I cittadini americani di Saluda a Carunchio per rinforzare il partenariato tra i due comuni
Saluda
Il sindaco d'Isabella: "Sono molto soddisfatto di come è stata accolta questa iniziativa"
17/10/18

Continua l’attività di partenariato tra il Comune di Carunchio e la cittadina del North Carolina,  Saluda, dalla quale sono giunti alcuni cittadini che, durante questa settimana, stanno soggiornando nella struttura del Palazzo Tour d’Eau.  

Ieri mattina hanno fatto visita alla scuola primaria dove sono stati accolti dal Sindaco Gianfranco d’Isabella, dal vice preside Gabriele di Paolo e dagli insegnanti del plesso. Per l’occasione sono stati donati, da parte degli ospiti, libri per l’insegnamento della lingua Inglese. La stessa iniziativa ha coinvolto gli alunni dalle scuola primaria di Carunchio che, nel mese di luglio, hanno spedito testi per la lettura e l’insegnamento delle prime regole di grammatica italiana.

Un grazie va rivolto al preside dell’Istituto di Castiglione Messer Marino Carunchio, prof. Marco De Marinis, e a tutti i docenti di Carunchio per aver promosso un progetto pluriennale dal titolo “Conoscere per conoscersi” che ha visto gli alunni impegnati in attività di ricerca di storia locale, usi, costumi e tradizioni del territorio nel quale  vivono;  scambio telematico di lettere che raccontano storie di vita dei ragazzi e quella della loro comunità nella duplice versione: italiano-inglese. In corso d'anno sono previste anche piccole video conferenze tramite Skype con la scuola di Saluda e, ad integrazione del progetto, l’idea di dare la possibilità, a ragazzi provenienti dagli Stati Uniti, che volessero soggiornare per periodi più lunghi nel nostro paese, di poter frequentare in maniera informale corsi di Italiano presso la nostra scuola, assieme agli alunni. Essi, nel contempo, aiuterebbero gli alunni nella pronuncia,  il tutto durante alcune ore  di lingua  inglese.

Il Sindaco Gianfranco D’Isabella afferma: “Sono molto soddisfatto di come è stata accolta questa iniziativa di partenariato;  c’è la volontà da entrambi le parti di volersi  conoscere e condividere esperienze. Il mio desiderio è quello di poter inviare una piccola delegazione di nostri ragazzi a soggiornare presso la cittadina di Saluda o ospitare, qui a Carunchio, ragazzi provenienti da Saluda”.

Un grazie, infine, è rivolto non solo a tutto l’istituto scolastico di Castiglione M.M. Carunchio, ma anche a Massimo Criscio, del palazzo Tour d’Eau,  partner fondamentale per la buona riuscita di questa iniziativa.

Nella serata di giovedì, alle ore 18.00, gli ospiti di Saluda parteciperanno al concerto d’organo organizzato dall’Amministrazione di Carunchio presso la chiesa di San Giovanni Battista.