Di Ninni
Alla 13ª Coppa della Perdonanza di nuoto premiati diversi atleti vastesi
Nuoto
La gara si è svolta nel weekend
03/12/18

Si è svolta nel weekend, presso la piscina comunale dell’Aquila, la XIII Coppa della Perdonanza. Il meeting nazionale di nuoto, organizzato dalla Rari Nantens L’Aquila, ha visto la partecipazione di 27 società sportive, con ben 1.800 atleti provenienti da tutta Italia ed in particolar modo dalle regioni del centro. Alle gare in vasca da 25 metri e con cronometraggio elettronico, hanno partecipato atleti delle categorie Esordienti A, Ragazzi, Juniores e Assoluti che si sono sfidati nella specialità stile libero, dorso, delfino, rana, misti e staffette. La manifestazione prende il nome dalla “Perdonanza”, evento storico risalente al 1294. Quell’anno fu incoronato presso la basilica di S. Maria di Collemaggio, Papa Celestino V. Venne donato, con atto solenne del Magistero Pontificio, alla città dell’Aquila il privilegio dell’acquisto delle indulgenze. La cittadinanza aquilana lo ricorda da sempre in agosto come momento per diffondere pace, perdono, fraternità e solidarietà. “Ad agosto la federazione è ferma e quindi abbiamo deciso di fare l’evento a novembre” spiega Cristiano Carpente, presidente FIN Abruzzo. “Siamo molto contenti di essere riusciti a riportare, tramite un evento sportivo, grande movimento nel capoluogo abruzzese” dichiara soddisfatto. “Sono state tante le società che hanno aderito. Noi ci crediamo nella forza e nel potere dello sport e del turismo sportivo”. Il presidente della FIN Abruzzo guarda con positività anche alla stagione 2018/2019 che ha preso il via ad ottobre: “Diversi atleti abruzzesi hanno fatto molto bene nelle gare del meeting aquilano cosi come nella gara unica di qualificazione ai campionati italiani che si è svolta a San Salvo organizzata dalla Mille Sport”. Gara in cui i ragazzi hanno provato a fare i tempi di qualifica per le finali del campionato italiano che ci saranno a Marzo a Riccione. “Speriamo di riportare grandi risultati e sorridere anche come Abruzzo” conclude Carpente. Gare combattute e clima in cui l'adrenalina l'ha fatta da padrone insieme a momenti di gioia. La società che ha vinto l'oro ottenendo 325 punti è la The Hurricane SSD di Pescara, seconda la Polisportiva Lavoratori Terni con 281, terza la 99 Sport L'Aquila con 218 punti. Tra le atlete che si sono distinte nel femminile Cilli Isabella, Taranto Giulia, Trionfetti Martina Yuki, Tabuani Elena, Frasca Claudia, Di Passio Claudia, Capannolo Camilla e Colaiacovo Caterina. Nel maschile meritano menzione, Andolfi Gianluca, Mancini Alessio, Palusci Andrea, Di Nicola Emanuele.

Tra i premiati anche tantissimi atleti della Mille Sport di San Salvo.

Tiziana Smargiassi

Collegamenti