Di Ninni
Crisi della CBI di Gissi, incontro ieri in Regione
Crisi cbi gissi
Febbo: "Prima dell'estate convocheremo un tavolo ufficiale di crisi"
11/07/19

Mancanza di commesse nell'immediato e in chiave prospettica e costi eccessivi di gestione dell'impianto di produzione di Gissi. Sono alcuni dei problemi più attuali che i rappresentanti della CBI hanno illustrato ieri pomeriggio all'assessore allo Sviluppo economico, Mauro Febbo, nel corso di un incontro voluto proprio dal rappresentante del governo regionale, al quale erano presenti Dario Melò, direttore generale CBI, Francesco Sormani, componente Cda, Luigi Sabatini, consulente aziendale e Nicola Marisi, sindaco di Gissi.

"E' stato un primo incontro - spiega l'assessore Febbo - per capire dai vertici dell'azienda i reali problemi che assillano il sito produttivo di Gissi nel quale operano 31 lavoratori. I rappresentanti della CBI hanno illustrato la situazione, annunciando che si sta valutando di mettere in campo azioni concrete per individuare strumenti alternativi tesi a ridurre i costi di gestione".

L'assessore ha infine confermato che prima della pausa estiva verrà convocato un tavolo ufficiale di crisi.