Di Ninni
39enne arrestato dalla Polstrada di Vasto sud: aveva un mandato di cattura europeo
Polstrada
L’uomo è stato condotto alla Casa Circondariale di Vasto
14/08/19

Ieri 13 agosto 2019, personale della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto diretti dal Comandante  Provinciale della Polizia Stradale di Chieti, vice Questore Fabio Polichetti e coordinati dall’Ispettore Luca Di Paolo,  nell’ambito dell’intensificazione delle attività del controllo in ambito autostradale, fermava in A/14 nei pressi del  casello di Vasto, un autoarticolato che trasportava prodotti alimentari.

Durante le fasi del controllo, gli operatori di polizia notavano che l’autista del veicolo assumeva atteggiamenti sospetti e per tali motivi approfondivano i controlli e, anche con l’ausilio del personale della Squadra di Polizia Giudiziaria intervenuto sul posto, scoprivano che lo stesso risultava essere colpito da un mandato di arresto europeo ai fini dell’estradizione emesso dalla Germania in quanto si era reso responsabile di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

L’uomo, di nazionalità italiana, di anni 39, veniva condotto negli Uffici della Sottosezione di Vasto e dopo ulteriori accertamenti e la compiuta identificazione dell’arrestato, veniva associato presso la Casa Circondariale di Vasto a disposizione dell’A.G. competente per  la procedura dell’estradizione.

Collegamenti