Di Ninni
Il centrodestra di San Salvo risponde a Gabriele Marchese con altre domande
Consiglio comunale san salvo
Le liste di maggioranza:”Noi abbiamo risolto tante problematiche gestite male dalla precedente amministrazione”
12/09/19

Visto che Marchese continua a fare domande al sindaco Magnacca, che ha risolto una serie di problemi scottanti che egli aveva gestito malissimo, e per i quali il Comune di San Salvo ha rischiato il dissesto finanziario, vediamo se lui invece di domandare, riesce a dare ai cittadini di San Salvo questa 3 risposte:
- Per quale motivo egli è stato, a suo tempo, sfiduciato dai suoi amici?
- Per quale motivo egli ha speso circa 2 milioni di euro, vendendo I terreni di Bosco Motticce, per costruire un mausoleo (il teatro), che rappresenta la peggiore dimostrazione di sperpero di denaro pubblico senza nessun criterio urbanistico e di utilizzo sociale?
- Perché ha fatto lievitare i costi del contenzioso ICEA fino a circa 4 milioni e mezzo di euro, senza tentare una transazione, come ha poi fatto l’Amministrazione Magnacca, rischiando di fare dissestare il Comune, e rischiando lui stesso di risponderne alla Corte dei Conti?
Se egli risponderà a queste tre domande forse potrà anche continuarne a fare altre, altrimenti sarebbe meglio che rimanesse in silenzio, perché la sua credibilità sarebbe prossima allo zero.

SAN SALVO CITTÀ NUOVA - LISTA POPOLARE - PER SAN SALVO  

Collegamenti