Di Ninni
Chiusura della SAM di San Salvo, la RSU Denso: “Non possiamo restare indifferenti davanti a questo dramma umano”
Lavoratori sam
“Nessuno può sottrarsi alle proprie responsabilità”
08/10/19

Con lo svuotamento del capannone, la crisi SAM sta vivendo il suo momento più drammatico, quello della consapevolezza da parte delle lavoratrici e dei lavoratori che oramai nulla sarà più come prima. 

Il senso di smarrimento nel vedere le macchine messe sopra un camion ha spinto i lavoratori a radunarsi spontaneamente davanti ai cancelli della DENSO, unico committente delle lavorazioni della SAM. 

La RSU DENSO non può restare indifferente ad un dramma umano, prima che lavorativo, che si sta consumando davanti ai nostri occhi. 

Non avendo elementi oggettivi che possano individuare le specifiche responsabilità, la RSU esprime tutta la propria solidarietà e la propria vicinanza alle lavoratrici ed ai lavoratori della SAM e si unisce al loro appello affinché resti sempre vigile l'attenzione nei loro confronti delle istituzioni e della politica.​

A tutte le parti, la RSU ricorda che la chiusura della SAM è l'ennesimo triste tassello che si aggiunge al mosaico industriale ed occupazionale di un territorio martoriato dalle continue crisi e chiusure. 

La RSU invita tutte le parti a mantenere alto il livello d'attenzione ricordando che nessuno può sottrarsi dalle proprie responsabilità di fronte alla perdita di ogni singolo posto di lavoro.

RSU Denso

Collegamenti