Di Ninni
Il sindaco di Casalbordino conferma il caso di Coronavirus ma precisa: "Nessuna correlazione con la maestra delle 'Paolucci'"
Filippo Marinucci - Sindaco di Casalbordino
Marinucci: "E' il momento di mantenere la calma"
17/03/20

"Cari concittadini, come già diffuso dalla stampa, - afferma il sindaco Marinucci - è stato riscontrato un caso di positività al Covid 19 di un cittadino di Casalbordino. Al momento, tuttavia, non sono pervenute comunicazioni ufficiali al protocollo comunale da Asl Lanciano-Vasto-Chieti. La notizia mi è stata data telefonicamente dall’assessorato Welfare alle ore 11 ed ho allertato subito l’Ufficio Prevenzione della nostra Asl. Possiamo solo dire che il tampone non è stato effettuato presso la ASL Lanciano Vasto Chieti e che non vi sono correlazioni con il caso accertato presso la scuola elementare Paolucci. Appena avremo comunicazioni ufficiali, come abbiamo fatto fin dall’inizio informeremo tempestivamente la cittadinanza. Vi invitiamo ancora una volta ad osservare scrupolosamente tutte le indicazioni ministeriali e della Regione Abruzzo, a non uscire di casa se non per necessità indifferibili e a rispettare le norme di distanziamento sociale raccomandate dalle Autorità competenti.
E’ il momento - rimarca Marinucci - di mantenere la calma e di non lasciarsi prendere dal panico. E’ una situazione difficile, complessa ma rimanendo uniti e appellandoci al nostro senso civico riusciremo a superarla.
L’Amministrazione comunale è più che mai vicina a tutti voi, alle famiglie, agli anziani e ai bambini di Casalbordino. Andrà tutto bene e tutto tornerà come prima".