Di Ninni
Il sindaco di Vasto, Francesco Menna: “Basta con le false notizie”
Francesco menna
“La comunicazione è centrale per evitare che si aggiunga panico al disagio esistente”
24/03/20

Stanno circolando, in queste ore, messaggi social che riferiscono di nuove positività al coronavius di personaggi, spesso molto conosciuti nella nostra città, apprezzati professionisti che per il lavoro svolto, fanno parte della “trincea” di questa guerra terribile che, insieme, stiamo combattendo.

Già all’inizio di questa emergenza ho raccomandato di non seguire notizie costruite ad arte per creare allarmismo e preoccupazione nella cittadinanza: è irresponsabile speculare sulla paura delle persone, soprattutto nell’ora in cui ciascuno di noi è chiamato, con privazioni e sacrifici, a collaborare al benessere di tutti.

Mentre un esercito di medici, infermieri, operatori sanitari e volontari di protezione civile, a rischio della propria salute, vive turni estenuanti per assistere ad un numero sempre crescente di malati, certi vigliacchi si divertono a seminare il panico, creando notizie su personaggi, anche conosciuti, che non possono trovare pubblica conferma sulla base delle norme in vigore. Ricordo che alla ASL spetta non solo l’esame dei pazienti potenzialmente positivi ma anche, nel caso di riscontro affermativo, di ricostruzione di tutti i contatti che tale soggetto ha avuto nei giorni precedenti. Un percorso delicato che, giustamente, il Dipartimento di Prevenzione gestisce con tutte le dovute precauzioni.

Per questo mi appello a Voi, concittadine e concittadini:  non alimentiamo queste notizie, inoltrandole a parenti ed amici, su gruppi telefonici e sui social. Seguiamo piuttosto i canali ufficiali di comunicazione della ASL 02 Lanciano-Vasto-Chieti (www.asl2abruzzo.it), che puntualmente ci informano dell’evolversi della situazione nel nostro territorio.

Aiutiamo chi è in prima linea: con il rispetto delle prescrizioni e con l’accortezza di seguire informazioni ufficiali, le uniche attendibili!