Di Ninni
I consiglieri comunali di centrodestra: “Che fine hanno fatto i provvedimenti economici del Comune contro la crisi?”
Consiglio comunale
“A distanza di quattro mesi dall’emergenza Covid-19 siamo a denunciare la stasi totale”
30/06/20

Più di due mesi fa, nel drammatico consiglio online del 17 aprile, i consiglieri comunali del centrodestra presentarono un pacchetto di quindici proposte organiche per aiutare famiglie e imprese vastesi, piegate dalla crisi del Coronavirus. Il Sindaco Menna, appoggiato dalla maggioranza e dal Movimento 5 stelle, si rifugiò nella solita stanca tiritera. Non ci sono soldi, non ci sono risorse, non possiamo, non sappiamo come aiutare e via discorrendo. I consiglieri pentastellati proposero allora un emendamento che stabiliva che a occuparsi degli “aiuti” ai cittadini in crisi fosse la Commissione Bilancio, che doveva ribaltare da cima a fondo il bilancio comunale per reperire le risorse economiche da destinare ai vastesi in crisi.
Da allora la commissione bilancio si è riunita due volte: il Sindaco Menna, assessore al bilancio, è stato vago e assente, mentre i dirigenti finanziari del Comune non hanno voluto (o saputo) fornire ai consiglieri nemmeno una singola cifra sulle varie poste di bilancio da cui attingere risorse per aiutare la popolazione nella fase post Covid. Tutte e due le commissioni in oggetto sono invece state utilizzate dalla maggioranza per svendere immobili comunali, come il circolo pensionati, e anche qui... senza indicare minimamente a chi sarebbero state destinate le risorse economiche ricavate dalla vendita degli immobili comunali.
Passati quasi quattro mesi dall’inizio dell’emergenza Covid siamo ancora qui per denunciare la stasi totale, non solo della Commissione Bilancio, ma di tutta la giunta Menna che, concentrata su altri temi di propaganda e bassa clientela, non ha ancora stanziato nemmeno un euro per aiutare la cittadinanza vittima della crisi. Chiediamo quindi che i signori dell’amministrazione si muovano, che costringano l’assessore al bilancio e i funzionari preposti a snocciolare e a elencare in modo realistico i dati del bilancio comunale, come stabilito dal Consiglio Comunale del 17 aprile. Altrimenti, come noi già pensiamo, ci saremmo solo trovati di fronte all’ennesima presa in giro dei cittadini vastesi, sempre più attoniti e spaesati di fronte a questa mala amministrazione che volge al termine.

Vincenzo Suriani (Fratelli d’Italia), Francesco Prospero (Fratelli d’Italia), Guido Giangiacomo (Forza Italia), Alessandra Cappa (Lega), Davide D’Alessandro (Lega), Edmondo Laudazi (Il nuovo Faro), Alessandro d’Elisa (Gruppo Misto)

Collegamenti