Di Ninni
Merce contraffatta sequestrata questa mattina sulla spiaggia di Casalbordino
Merce sequestrata
Il sindaco Marinucci: "Grazie ai Vigili Urbani"
29/07/20

Questa mattina gli agenti della Polizia Locale di Casalbordino, nel corso di un servizio predisposto inserito nel progetto "spiagge sicure - estate 2020", hanno sequestrato diverso materiale abusivamente in vendita sul litorale. Alla vista dei Vigili i venditori  abusivi sono scappati sulla spiaggia in direzione Torino di Sangro, abbandonando la merce contraffatta tra cui alcuni teli da mare, occhiali da sole, bracciali e anelli  di bigiotteria. La scrupolosa attività di controllo dei vigili  sul lido, ha dato dunque dei risultati. Naturalmente sul tema del commercio abusivo sul demanio si deve ancora fare molto.  Ma per far questo sarà importante la piena collaborazione da parte di cittadini e turisti affinchè non venga alimentato in alcun modo questo mercato illegale.

Dal comando della Polizia Locale fanno sapere che tali controlli verranno ripetuti nei prossimi giorni unitamente al controllo della corretta fruizione della spiaggia libera.

"Ringrazio a nome di tutta l’amministrazione - afferma il sindaco Filippo Marinucci - il gruppo dei vigili che si sono prodigati con  questa operazione di contenimento verso questa piaga del commercio abusivo e dei marchi contraffatti".

Enzo Dossi