Di Ninni
Ultimati i lavori di pubblica illuminazione a Casalbordino
Lampione
70mila il costo complessivo dell’opera
30/07/20

A seguito del contributo di complessivi 70.000 euro, concesso al comune di Casalbordino in ambito del DL del 30 aprile 2019, per “misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, l’amministrazione comunale e l’assessore Paola Basile comunicano che i lavori per l’efficientamento ed ammodernamento della pubblica illuminazione in alcune località del comune di Casalbordino sono conclusi. Nello specifico sono stati effettuati prolungamenti di numerose linee ed installazione di armature con alimentazione mediante fotovoltaico a led. In particolare, i fondi regionali stanziati per il progetto, sono stati investiti per eseguire gli interventi lungo le seguenti strade pubbliche: Via Tavoleto, C.da Piane Sabelli, Via Magellano, C.da Palude, Zona Stazione, C.da Casecarogna, C.da Verdugia, C.da Santo Stefano, C.da San Michele, C.da Usco, C.da San Gregorio, C.da Selvotti e San Pietro sud.
“In un contesto urbano - afferma l’assessore Paola Basile - è necessario illuminare correttamente gli spazi pubblici. Grazie ad un intervento di riqualificazione degli impianti di illuminazione i cittadini potranno usufruire dei suddetti in totale sicurezza”.  
"Esprimiamo grande soddisfazione - affermano il Sindaco di Casalbordino Filippo Marinucci e l’Assessore Paola Basile - per i lavori fatti dall’Amministrazione per il potenziamento della pubblica illuminazione  con l’installazione dei punti luce. Tale progetto nasce da una specifica richiesta del Comune di Casalbordino. Questo intervento è indispensabile per garantire una maggiore sicurezza stradale e, al tempo stesso, l’estensione della pubblica illuminazione consente di integrare l’area interessata al contesto urbano”.

Enzo Dossi