Di Ninni
La Polizia Stradale chiarisce: “Gli agenti positivi al Covid-19 non appartengono al Giro d’Italia ma al Giro-E”
Giro d'italia
I poliziotti che seguono la corsa rosa sono tutti negativi al tampone
15/10/20

Con riferimento alla notizia apparsa sugli organi di stampa relativa alla positività al coronavirus di agenti della Polizia di Stato impegnati nella scorta al Giro d’Italia, si sottolinea che i casi segnalati riguardano esclusivamente personale impegnato nella scorta al Giro-E, che ha organizzazione, logistica, alberghi, orari e punti di partenza del tutto diversi da quelli del Giro d'Italia dei professionisti.
Si è appurato che il cluster sarebbe originato nel team della scorta tecnica.
Per quanto concerne i poliziotti di scorta al seguito della corsa dei professionisti, che seguono dinamiche di profilassi autonome, i recenti tamponi effettuati hanno dato tutti esito negativo.

Collegamenti