Di Ninni
Al via la tredicesima edizione di “Stappiamo e Raccogliamo per l’AIRC”
Raccolta tappi airc
In questi anni raccolti e donati circa 28 mila euro
18/11/21

Con il primo prelievo e trasporto dei tappi di plastica dalle scuole di Vasto e San Salvo, presso il Consorzio intercomunale “Civeta” di Cupello, grazie alla Pulchra Ambiente Spa e al Comune di San Salvo, è iniziata la tredicesima edizione del progetto interscolastico “Stappiamo e Raccogliamo per l’AIRC”. L’iniziativa culturale, che coniuga salvaguardia dell’ambiente alla solidarietà, ideata coordinata e diretta dal Prof. Nicandro Gambuto, docente di Scienze presso il Liceo scientifico dell’Istituto Omnicomprensivo “Mattioli D’Acquisto” di San Salvo, vede coinvolte tutte le Scuole di Vasto, San Salvo, Cupello, Monteodorisio, l’IIS Vittorio Emanuele II e il Comprensivo 1 Mazzini di Lanciano e la collaborazione dei gruppi di protezione civile “Arcobaleno” di San Salvo, “Madonna dell’Assunta” di Casalbordino, comunale di Mafalda (CB), e del CAI di Palombaro. Continua da tredici anni l’opera di sensibilizzazione nelle Scuole del territorio del progetto, da parte del docente vastese, con lezioni a titolo gratuito di educazione ambientale, sull’ importanza del riciclo dei materiali e sulla salvaguardia del nostro ambiente. Scuola capofila, dell’iniziativa da quest’anno, è l’Istituto Omnicomprensivo “Mattioli- D’Acquisto” di San Salvo, che con il suo dirigente Prof.ssa Annarosa Costantini , e con tutti i docenti supportano l’iniziativa. “Nel corso di questi 13 anni di attività- afferma il docente Nicandro Gambuto- sono stati recuperati tappi, per un totale di 50 tonnellate, sottratti alle discariche e destinati al recupero. Proprio oggi, l’AIRC delegazione Abruzzo e Molise ha ricevuto la donazione di 400 euro direttamente dal Civeta di Cupello frutto della raccolta di ben 2 tonnellate di materiale riciclato e recuperato durante l’inizio del nuovo anno scolastico. Con il recupero dei tappi di plastica e con l’organizzazione e la promozione anche del torneo interscolastico di calcio a 11 “Segniamo e Doniamo per l’AIRC” giunto alla quinta edizione e bloccato da marzo 2020 dal COVID, abbiamo donato all’AIRC delegazione Abruzzo Molise, diretta dalla Dott.ssa De Cecco, circa 28.000 euro. Un particolare ringraziamento a tutti i Dirigenti scolastici, i docenti, il personale ATA, i volontari, gli alunni e le loro famiglie, che condividono con me entrambe le iniziative e che ci permettono da un lato di aiutare la ricerca e dall’altro di educare i giovani alla solidarietà, attraverso la salvaguardia dell’ambiente e la pratica del gioco del calcio con l’organizzazione del torneo di calcio che riprenderemo appena possibile. Invito tutti i cittadini a recuperare i tappi di plastica per consegnarli, tramite gli studenti, nelle rispettive scuole. E’ la testimonianza di un segno di cambiamento per il bene comune”.